Contributo di vigilanza per l’ anno 2014 a carico degli intermediari iscritti nei RUI

Inviato da:

(Provvedimento IVASS n. 20 del 18 agosto 2014)

L’ IVASS ha pubblicato il Provvedimento n. 20 del 18 agosto 2014 con il quale ha disposto termini e modalità di pagamento del contributo di vigilanza per l’ anno 2014 a carico degli intermediari iscritti nel RUI.
D: Chi è tenuto al pagamento del contributo ?
R: Gli intermediari assicurativi e riassicurativi, anche non operativi, iscritti nelle sezioni A, B, C e D del RUI alla data del 30 maggio 2014
D: Qual ...

Continue Reading →
0

Protetto: Regolamento IVASS n. 5/2014 (Disposizioni antiriciclaggio per il settore assicurativo)

Inviato da:

Con il Regolamento n. 41 del 15 maggio 2012, l’ ISVAP emanò le disposizioni in materia di organizzazione, procedure e controlli interni cui le imprese e gli intermediari assicurativi dovevano attenersi per prevenire il loro utilizzo a fini di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo.

Con il Regolamento n. 5 del 21 luglio 2014, l’ IVASS detta ora le disposizioni attuative sulle modalità di adempimento degli obblighi di adeguata verifica della clientela e di registrazione.

Per effetto di questo provvedimento, gli ...

Continue Reading →
0

Anche la compagnia di assicurazione rimasta contumace nel processo civile deve essere invitata a partecipare alla mediazione disposta dal giudice.

Inviato da:

Il chiarimento è contenuto in una sentenza parziale del Tribunale di Roma, XIII sezione civile, del 10 aprile 2014 che, nell’ ambito di un giudizio in materia di infezioni ospedaliere, affronta il tema della mediazione delegata.

 

Cos’ è la mediazione delegata ?

 

Il giudice, anche in sede di giudizio di appello, valutata la natura della causa, lo stato dell’ istruzione e il comportamento delle parti, può disporre l’esperimento del procedimento di Continue Reading →

0

Condannata per resistenza temeraria la compagnia di assicurazione che non si presenta in mediazione e non fornisce adeguata giustificazione nella fase mediatoria

Inviato da:

Il Tribunale Civile di Roma (*) ha condannato una compagnia di assicurazione per resistenza temeraria per non essersi, tra l’ altro, presentata in mediazione nè addotto motivazioni in tale fase.

 

La controversia verteva sull’ indennizzo spettante all’ assicurato in virtù di un contratto assicurativo di garanzia Infortuni, per ottenere il quale era stato attivato -prima del processo civile- il procedimento di mediazione.

 

Premesso che l’ esperimento del procedimento di mediazione è ...

Continue Reading →
0

La mediazione civile e commerciale: ancora una sconosciuta (o quasi).

Inviato da:

Secondo il rapporto Ocse 2013, dedicato alla promozione dell’efficienza della giustizia civile, l’ Italia è il paese, tra quelli dell’ area Ocse, in cui i processi sono più lunghi.

La durata media dei 3 gradi di giudizio civile nel Bel Paese è di 2920 giorni (8 anni).

 

Secondo il rapporto Cepej 2012 la durata media del solo primo grado del processo civile è di 492 giorni.

 

Secondo la legge italiana il procedimento di mediazione nelle controversie civili ...

Continue Reading →
0
Pagina 2 del 2 12